Cura delle eBike

Eliminare lo sporco. Bisogna farlo con una certa frequenza, soprattutto in autunno e inverno. Ma qual è il modo corretto per curare la propria eBike? Quali sono i preparativi necessari? E quali sono gli accorgimenti particolari per l'inverno? Risponde il consulente specializzato Bosch Harald Sterzl.

Cura delle eBike

Eliminare lo sporco. Bisogna farlo con una certa frequenza, soprattutto in autunno e inverno. Ma qual è il modo corretto per curare la propria eBike? Quali sono i preparativi necessari? E quali sono gli accorgimenti particolari per l'inverno? Risponde il consulente specializzato Bosch Harald Sterzl.

Qual è il modo migliore per prendermi cura della mia eBike?

Sterzl: Dipende da quanto è sporca. L'acqua non è mai vietata, purché non esca da un vaporizzatore. Non è invece mai consentito usare un getto a pressione sui componenti di un'eBike, poiché in tal modo l'acqua potrebbe entrare nei cuscinetti del motore, nel mozzo o negli elementi posteriori.

Quali detergenti posso usare?

Sterzl: I bike-shampoo e i prodotti disponibili presso il negozio specializzato sono decisamente consigliabili, poiché non sono aggressivi per plastica e guarnizioni. È inoltre possibile utilizzare acqua saponata o detersivo. Essi non devono tuttavia essere troppo aggressivi o fortemente sgrassanti.

Esiste una frequenza consigliabile per la pulizia di un'eBike?

Sterzl: Idealmente dopo ogni giro in eBike, per non fare attecchire le impurità. Quindi, il più spesso possibile e quando necessario. Si tratta anche di evitare la corrosione, ad esempio dopo gite sul Mare del Nord o sul Mar Baltico.

Quali sono i preparativi necessari prima del lavaggio?

Sterzl: Estrarre sempre la batteria e, se possibile, smontare i display. I display con montaggio fisso, come il nostro Purion, oppure i tasti del telecomando per controllare il sistema di un'eBike devono essere coperti con un panno o con pellicola.

Che fare in caso di infiltrazione d'acqua nell'alloggiamento della batteria?

Sterzl: L'alloggiamento è ideato in modo tale da lasciar defluire l'acqua, consentendo ai contatti di asciugarsi. A tal fine, occorre tenere puliti l'alloggiamento e l'area del connettore. I contatti sono dotati di un rivestimento che protegge le superfici da corrosione e usura. In caso di necessità, occasionalmente è possibile utilizzare grasso per poli o vaselina tecnica.

Devo ingrassare la catena di un'eBike più spesso rispetto a una bici senza trazione elettrica?

Sterzl: Dipende sostanzialmente dall'utilizzo. Di norma, non di più e non di meno. La catena viene sollecitata in particolare durante la guida fuoristrada o se i cambi di marcia non sono abbastanza morbidi.

In che punto va ingrassata la catena, nel pignone anteriore o in quello posteriore?

Sterzl: Nessuno dei due. Durante l'utilizzo dei lubrificanti, occorre accertarsi di non applicarne sui dischi dei freni e che la corona dentata non resti incollata. Quindi è meglio spruzzare nei punti in cui la catena scorre liberamente. Per eliminare al meglio il grasso in eccesso, servirsi di uno straccio o di un panno morbido.

Cosa devo fare per preparare la mia eBike per l'inverno in caso di inutilizzo per qualche settimana o mese?

Sterzl:Occorre ingrassarla in modo pulito e leggero; io applicherei i prodotti anche sulla catena e sulle parti libere di alluminio. Batteria e display devono essere smontati e conservati all'asciutto e a temperatura ambiente, idealmente tra 0 e 20 gradi. L'importante è che la batteria conservi ancora una capacità di carica tra il 30 e il 60 percento.

E se uso l'eBike per spostarmi anche d'inverno?

Sterzl: Dopo la corsa, basta eliminare il sale degli schizzi d'acqua o la neve e lasciare asciugare accuratamente. Nessun problema, le eBike sono molto robuste.

5 consigli per una giusta cura delle eBike:

1. Prima della pulizia, smontare batteria e il display, oppure eventualmente coprirlo con un panno o della pellicola.

2. Servirsi di un bike-shampoo, una spazzola e una spugna morbida e non usare mai un vaporizzatore o un dispositivo di pulizia ad alta pressione.

3. Durante l'applicazione del grasso, accertarsi che il lubrificante non raggiunga i freni a disco.

4. Pulire regolarmente l'eBike e non aspettare che si formino accumuli di impurità grossolane.

5. Dopo il lavaggio eseguire una breve prova funzionale: La batteria è inserita correttamente? La trazione funziona correttamente? Il sistema reagisce in correttamente alla pressione dei tasti?

A proposito di Harald Sterzl

Harald Sterzl vanta oltre cinque anni di esperienza come rivenditore specializzato di biciclette, ha lavorato per 12 anni presso un produttore internazionale di biciclette, da ultimo come direttore del reparto assistenza, e da quattro anni è rappresentante tecnico di Bosch eBike Systems.

A proposito di Harald Sterzl

Harald Sterzl vanta oltre cinque anni di esperienza come rivenditore specializzato di biciclette, ha lavorato per 12 anni presso un produttore internazionale di biciclette, da ultimo come direttore del reparto assistenza, e da quattro anni è rappresentante tecnico di Bosch eBike Systems.