Bosch eBike Systems supporta le indicazioni standardizzate relative all'autonomia

Maggiore trasparenza per il cliente

Bosch eBike Systems ha sviluppato una norma in collaborazione con Zweirad-Industrie-Verband (ZIV) (associazione tedesca del settore dei veicoli a due ruote) e aziende del settore delle biciclette per misurare l'autonomia delle eBike con parametri definiti. Ciò crea trasparenza e comparabilità sul mercato. Grazie al "test standardizzato dell'autonomia R200", i produttori, i rivenditori e i clienti possono per la prima volta confrontare in modo oggettivo l'autonomia di diverse eBike.

Il test R200 crea condizioni di test riproducibili

Nei test sul campo dell'autonomia dell'eBike, finora i risultati dipendono molto dal ciclista e dalle condizioni esterne. Il peso, gli pneumatici, la pressione atmosferica, il fondo stradale, le condizioni meteorologiche, le prestazioni e il comportamento del ciclista non possono essere riprodotti in tutti i casi, per cui i risultati generalmente non sono confrontabili. Per questo motivo, Bosch eBike Systems e l'associazione ZIV, con il supporto del settore (Accell Group, Shimano, Velotech), hanno istituito il "test standardizzato dell'autonomia R200". Questo test permette di confrontare le prestazioni delle eBike, standardizzando le biciclette con un fattore di supporto uniforme del 200 percento (per questo motivo: R200). Ciò significa che il sistema di trazione dell'eBike testata supporta prestazioni medie del ciclista di 70 W a 140 W, il che corrisponde a un fattore di supporto medio-alto.

Il test R200 stabilisce inoltre i valori per la velocità media (20 km/h) e per la frequenza di pedalata media (60 giri/min). Per altri fattori come peso, tipo di fuoristrada, fondo stradale, frequenza di partenza e condizioni di vento sono impostati valori tipici di esempio. I parametri definiti rappresentano le reali condizioni di marcia, di conseguenza la norma è basata sulla prassi.

Alla fine del test viene indicato il valore concreto di chilometri che una bicicletta elettrica percorre in queste condizioni standard. Il risultato è intuitivo e comprensibile per il cliente. La cosa più importante: il test consente di confrontare l'autonomia di diverse eBike. A causa delle diverse specifiche di telaio e di bicicletta, i produttori devono testare ogni modello singolarmente utilizzando il metodo R200. Inoltre, il test R200 fornisce informazioni sulla capacità della batteria e sul consumo energetico dell'eBike.

"La comparabilità dei sistemi di trazione eBike e la maggiore chiarezza per l'acquisto di una pedelec sono estremamente importanti per noi,"

afferma Claus Fischer, direttore di Bosch eBike Systems

Maggiore trasparenza per l'acquisto di un'eBike

"La comparabilità dei sistemi di trazione eBike e la maggiore chiarezza per l'acquisto di una pedelec sono estremamente importanti per noi. Il test R200 fornisce finalmente una risposta adeguata alla domanda importante "quanta autonomia ha una carica della batteria"", afferma Claus Fleischer, direttore di Bosch eBike Systems. Siegfried Neuberger, direttore generale di ZIV aggiunge: "Da anni, le vendite delle eBike sono in costante aumento. Pertanto, era giunto il momento di definire una norma uniforme che permettesse di confrontare l'autonomia delle eBike in modo trasparente. Siamo fiduciosi che il metodo di test R200 si imporrà".

DIN Spec attesa da metà 2019

Il test R200 viene eseguito su banchi di prova omologati. Il gestore deve soltanto inserire una serie di valori requisiti. I primi produttori hanno già incaricato gli istituti di controllo Velotech e l'ETI del Karlsruher Institut für Technologie di testare le prestazioni delle eBike secondo il metodo di misurazione R200.

Bosch eBike Systems, la ZIV e le aziende del settore ciclistico coinvolte nello sviluppo collaborano anche con il Deutsche Institut für Normung (DIN) per rendere il test R200 la norma conforme sul mercato (DIN Spec). L'obiettivo è pubblicare il test R200 a metà 2019 come DIN Spec e stabilirlo sul mercato. La DIN Spec può essere utilizzata come base per una norma DIN.

Il test R200 rende l'autonomia di diverse pedelec oggettivamente confrontabile in condizioni standardizzate. Inserendo i parametri di marcia personalizzati, è possibile determinare l'autonomia individuale del prossimo tour in sella ad un'eBike con sistema di trazione Bosch tramite l'Assistente Autonomia Bosch eBike.

I valori per il test dell'autonomia R200 sono i seguenti:

      Fattore di supporto: 200 %

      Tipo di fuoristrada: collinoso hügelig

    Peso totale (ciclista + eBike + bagaglio): 100 kg

      Fondo stradale: Strada asfaltata di scarsa qualità

      Velocità Ø:  20 km/h

      Frequenza di partenza: media

      Frequenza di pedalata Ø del ciclista: 60 giri/min

      Condizioni di vento: vento leggero

     Intensità di pedalata Ø del ciclista: 70 W

      Illuminazione della bicicletta: non accesa

      Posizione del ciclista: bicicletta per gite

     Condizione della bicicletta: nuova (batteria, sistema di trazione)